About us

United-Kingdom-Flag

ASCOMARE (Associazione di Consulenza in Diritto Internazionale del Mare) is a project driven by young professionals and experts in international law to offer pro bono consultancy in the Law of the Sea.

The project started in 2018, with the ambitious goal of bringing together legal practitioners and consultants in international law to offer legal and technical support to Governments, public entities, NGOs and the private sector in the Law of the Sea, and related matters.

To date, the team of ASCOMARE constitutes of experts and professionals from six different countries, who already served in some of the most important world’s organisations, including the EU, UN/OLA, UNDP, UNEP, UNICEF, ILO as well as in top research bodies and institutions.

Since its establishment, ASCOMARE has been involved in a number of consultancy and research activities to promote the full implementation of the law of the sea and to strengthen cooperation in the protection and preservation of the marine environment. Notably, the technical assessment conducted by ASCOMARE on the level of compliance of Trans Adriatic Pipeline (TAP) with the provisions of Council Directive 92/43/CEE culminated into a formal request for infringement procedure filed, on 19 April 2019,  by ASCOMARE to the European Commission, in accordance with article 258 TFEU.

Lately, ASCOMARE has been involved in the preparation of a campaign against seafood slavery in the Eastern Mediterranean Sea.

The work of ASCOMARE is inspired by humanitarian and environmental principles. The initiative provides a dynamic and independent response to issues relating to the vast and fascinating world of the Law of the Sea.

Click here to know more about our team.


Italy-Flag

ASCOMARE (Associazione di Consulenza in Diritto Internazionale del Mare) è un progetto ideato e gestito da giovani professionisti ed esperti in diritto internazionale, il cui l’obiettivo è quello di offrire consulenza pro bono in Diritto del Mare.

Il progetto ha avuto inizio nel 2018, con l’ambizioso obiettivo di riunire praticanti del settore giuridico internazionale al fine di offire supporto tecnico e giuridico a Governi, istituzioni pubbliche e private, ed ONGs in Diritto del Mare, e questioni ad esso collegate.

Ad oggi, il team di ASCOMARE è composto da giovani professionisti provenienti da sei Paesi diversi, i quali hanno già avuto modo di servire presso alcune delle organizzazioni piu’ prestigiose del pianeta, tra cui UN/OLA, UNEP, UNDP, EU ed istituzioni di richercha ed accademiche di grande importanza. 

Sin dall sua prima fase di formazione, il team di ASCOMARE è stato coinvolto in svariate attività di ricerca e consulenza mirate a promuovere la corretta implementazione del comparto giuridico internazionale marittimo ed ambientale. In particolar modo, lo studio tecnico condotto da ASCOMARE per valutare la compatibilità del progetto Trans Adriatic Pipeline (TAP) con la Direttiva del Consiglio 92/43/CEE è culminato in un richiesta formale, inoltrata da ASCOMARE, alla Commissione Europea per l’avvio di un procedimento di infrazione ai sensi dell’article 258 TFUE.

Recentement, ASCOMARE ha anche preso parte alla programmazione di una campagna contro la schiavitu’ moderna in mare nel Mediterraneo orientale.

Il lavoro di ASCOMARE è ispirato da principi di umanità ed ambientali.

Per maggiori informazioni sul nostro team, clicca qui.

 

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close